Il fondo For.Te. stanzia 2 milioni di euro per piani formativi a supporto dell’introduzione di nuovi prodotti e/o processi connessi alla gestione ambientale ed energetica delle aziende aderenti.

Il tema dello sviluppo sostenibile per il sistema della formazione continua ormai rappresenta per le aziende e per i suoi lavoratori una straordinaria occasione di innovazione rispetto ai processi di strutturazione delle competenze professionali.  Per promuovere e sostenere una reale “Cultura della sostenibilità ambientale” è sempre più importante, rafforzare e soprattutto aggiornare il personale delle imprese  aderenti attraverso pratiche formative innovative per lo sviluppo sostenibile.

È possibile presentare i piani formativi entro il 14 ottobre.

Il testo dell’avviso